Santa Teresa di Gallura: la forza del vento e del mare

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La zona di Santa Teresa di Gallura è stata classificata come une delle più interessanti dell’intera isola

Un’alternarsi di sabbie bianchissime e imponenti scogliere di granito levigate dalla forza del vento e del mare. Le scogliere che interessano questa zona sono conosciute per le loro pittoresche forme nel quale è possibile riconoscere figure antropomorfo e zoomorfe come l’imponente aquila di Capo Testa.

La ricca vegetazione è tipicamente mediterranea; nell’aria i profumi di mirto, cisto, ginestra protetti dagli arbusti del ginepro e delle sugherete. Con un po’ di fortuna è possibile avvistare la sfuggente donnola o la tartaruga che passeggia per i campi verdi incontaminati.

Sul promontorio roccioso di Santa Teresa di Gallura sorge la torre di Longosardo eretta in età aragonese; sullo sfondo è possibile scorgere le chiare scogliere che abbracciano la città di Bonifacio.

Zona di particolare interesse è quella della batteria Ferrero che raccoglie numerosi ruderi della seconda guerra mondiale tra cui postazioni di artiglieria, bunker, caserme e miniere a cielo aperto; le postazioni erano collegate da tratti ferroviari utilizzati per il trasporto di materiale bellico. Meritano una visita anche i siti nuragici di Lu Brandali e La Testa risalenti all’età del bronzo.

Tra le spiagge più nelle del nord Sardegna troviamo senza dubbio la baia di Santa Reparata e La Marmorata

La baia di Santa Reparata è un’incantevole caletta esposta a ponente con il promontorio di Capo Testa che la ripara dai forti venti. Alla beata è anche dedicata una delle feste più sentite dell’intera Gallura durante le quali vengono eseguiti suggestivi canti in sardo.

La Marmorata invece è formata da piccole insenature tra cui quella dell’Aurina raggiungibile ai piedi. La spiaggia gode della vista sull’isolotto della Marmorata, raggiungibile a nuoto sul quale è possibile ammirare un’antica cava romana.

Su un promontorio affacciato su una bella spiaggia sorge il Marmorata Village, un complesso architettonico a terrazze composto dal corpo di “La Maddalena” e dal “Caprera”. Un totale di 598 camere in completa sintonia con la natura circostante, finemente arredate e dotate di tutti i principali comfort.

Un grazioso trenino collega tutte le aree del villaggio seguendo un percorso che si snoda attorno al complesso alberghiero fino ad arrivare alla spiaggia e con diverse fermate lungo il percorso

Marmorata Village - Santa Teresa di GalluraLa struttura è completata da due splendide piscine completamente attrezzate di ombrellini e lettini. Per i bambini una piscina a loro completa disposizione per giocare e svolgere tutte le attività in completa sicurezza in compagnia dello staff del Mini Club.

Giornate ricche di attività quelle al Marmorata Village. Tutti gli ospiti possono infatti usufruire delle attrezzature per svolgere un gran numero di sport: vela, windsurf, canoa, tiro con l’arco, basket, pallavolo, beach volley bocce e ping-pong. Di tutti questi sport vengono inoltre organizzati dei corsi collettivi per coloro che vogliono avvicinarsi a un nuovo sport o sono già padroni di una certa tecnica. I campi illuminati anche di sera daranno il meglio durante le vostre partite di tennis e di calcetto.

Lo staff di animazione infine vi coinvolgerà in tutte le attività organizzate, sempre nuove e divertenti. Una vacanza piena di gioia quella al Marmorata Village, sempre accompagnati dai profumi e dalle bellezze offerte da una terra sarda sempre pronta ad accogliere al meglio i suoi ospiti.

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento

    Goditi il viaggio, al tuo alloggio ci pensa BB

    Trova in un click B&B, hotel, ostelli e altri alloggi ai prezzi migliori!

    Aggiungi Attività